header.jpg

Archer D9 AC1900 Modem Router Gigabit ADSL2+ Wireless Dual Band

In questo articolo parliamo del Modem Router Gigabit ADSL2+ Wireless dual band AC 1900 modello Archer D9 che si presenta con un equipaggiamento da vero top di gamma. Esteticamente è bianco lucido, riporta una cornice metallica nella parte superiore laddove fuoriescono tre potentissime antenne che amplificano un segnale Wi-Fi avente uno standard di prossima generazione: 802.11 AC. Questo li consente di trasmettere un Dual Band simultaneo sulle frequenze da 2.4 GHz sino a 600 Mbps e sulla 5 GHz fino a 1300 Mbps portando quindi la velocità nominale complessiva sino a un massimo di 1900 Mbps. Come dicevamo e le caratteristiche eccezionali di questo modem non vengono riassunte soltanto dalle prestazioni wireless ma anche da altri fattori a corredo quali il processore Dual Core da 1GHz che garantisce prestazioni eccezionali, chipset Broadcom particolarmente efficiente su linee con valori degradati e tecnologia Beamforming atto a incrementare le prestazioni del wireless fornendo un segnale radio omogeneo verso tutte le direttrici raggiungendo anche gli angoli più remoti della casa o dell'ufficio garantendo copertura ed efficienza.

Ruotando il modem possiamo notare, sulla sua parte posteriore, una porta RJ11 per il collegamento alla presa telefonica, 4 porte LAN di cui una commutabile per il collegamento ADSL, Cavo o Fibra; infine abbiamo una porta USB 3.0 e una porta USB 2.0 che possono essere entrambe utilizzate per il collegamento di hard disk esterni, stampanti e quant'altro si voglia condividere con la rete locale mentre per il collegamento in remoto abbiamo la possibilità di utilizzare il più classico servizio FTP. A chiudere l'elenco, oltre alle porte precedentemente evidenziate, troviamo sempre sul retro del modem anche il tasto di accensione e spegnimento, il tasto di accensione e spegnimento del segnale wireless sempre utile, il tasto WPS e il tasto reset che riporta la configurazione totale del model ai valori di fabrica.

In questo articolo vi mostreremo con semplicità come configurare l'interfaccia ADSL e wireless nonchè come inserire una chiave di protezione al fine di tutelare la sicurezza della vostra rete. Per la configurazione dovremo collegare il modem attraverso un cavetto Ethernet al PC e solo successivamente, a configurazione ultimata, potremo staccare il cavo e verificarne il funzionamento attraverso il collegamento senza fili e quindi il Wi-Fi. Per configurare il modem dobbiamo aprire una pagina del nostro browser preferito (Internet Explorer, Safari, Firefox, Opera, Chrome, etc) e digitare in alto a sinistra l'indirizzo IP del modem: in questo caso 192.168.1.1

Clicchiamo Invio sulla tastiera e in automatico ci apparirà una pagina di login nella quale ci verrà chiesto l'inserimento di un nome utente o user e una password: in ambedue i campi inseriremo la parola admin

a questo punto ci troveremo nell'interfaccia grafica del TP-Link Archer D9 e andremo quindi a cliccare sulla voce di menù che troviamo in alto chiamata QUICK SETUP

Sceglieremo quindi, all'interno di un elenco che riporta la lista ISP disponibili, il nostro provider: se non lo troviamo scendiamo in basso sino a trovare la voce other e andiamo avanti.

In questa pagina ci sono dei campi che potrebbero essere o meno già compilati: qualora non lo fossero potremo trovare i dati da inserire attraverso una chiamata verso l'assistenza tecnica del nostro provider oppure direttamente qui

Per quanto riguarda la configurazione ADSL si può dire che sia ultimata non ci resta quindi che procedere alla seconda fase che ci permetterà di abilitare o disabilitare se non ci serve, rinominare e proteggere la nostra rete wireless: questa parte è molto importante perché evita il collegamento non autorizzato da parte di altri utenti! In questa pagina, come vedrete, ci vengono separate le due frequenze quindi sia per la frequenza da 2.4 GHz che per quella da 5 GHz potremmo scegliere il nome e la password proprio come se fossero due reti separate; ricordiamo che la password, nel caso di una chiave WPA2, deve avere almeno 8 caratteri come riportato nella figura e che una lettera maiuscola è diversa da una lettera minuscola in quanto la password è key sensitive!

Completata questa pagina potremo andare avanti: la procedura è terminata, il modem ora è configurato sia per la parte ADSL che per quella wireless. Prima di staccare il cavo ethernet vi suggeriamo di verificare il funzionamento della rete attendendo che il modem salvi la configurazione appena eseguita e solo successivamente staccare il cavetto Ethernet e verificare la connessione wireless con i vari dispositivi in vostro possesso.

 Per verificare quali siano le prestazioni tecniche, hardware e software del TP-LINK Archer D9 vi suggeriamo di cliccare qui per essere riportate la categoria

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sezioni

News Adsl Solution

Concetti Tecnici

Tools

Parametri

Seguici Su