header.jpg

Cablaggi di rete

In questo articolo è descritta la diferenza tra i vari cavi usati nelle reti informatiche con particolare attenzione al cablaggio LAN, alle categorie di cavi UTP e STP, alla crimpatura del connettore RJ45 per la costruzione di un cavo normale (dritto o straight through) o Incrociato (crossover).

Uno dei componenti indispensabili nella creazione di una rete è sicuramente il cablaggio il quale deve essere eseguito con la massima cura: bisogna tener presente che la distanza coperta dal cavo è anche quella che i dati dovranno percorrere e che quindi minore è la distanza più veloce sarà il trasferimento dati.

Non potendo chiaramente avvicinare la centrale al proprio router possiamo quantomeno accorciare le distanze coperte a casa nostra o nel nostro ufficio creando cavi della giusta lunghezza.

Trascurando la distanza tra presa telefonica e router (per la quale raccomandiamo cavo diretto compreso nella confezione e collegamento alla presa telefonica principale) passiamo direttamente alla rete locale (LAN).

I cavi usati nelle reti possono essere di vario tipo:

Thinnet coassiale:

diametro un quarto di pollice, massima lunghezza 182 metri

cavo standard RG58/U (anima rame pieno)

RG58A/U (anima multifili intrecciati)

RG58C/U (specifiche militari).


Thicknet coassiale:

diametro mezzo pollice, massima lunghezza 500 metri.

UTP (Unshielded Twisted Pair): cavo con coppie avvolte non schermato (non protetto da interferenze elettromagnetiche), massima lunghezza 100 metri.

STP (Shilded Twisted Pair): simile ad UTP con schermatura in calza metallica.


Fibra Ottica: coppia di fili di vetro che trasportano segnali luminosi, uno é il canale di trasmissione e l'altro quello di ricezione, lunghezza massima chilometri.


I cavi UTP e STP, possono essere di diverse categorie:

CAT. 1 - due coppie per solo uso telefonico.

CAT. 2 - massima frequenza 4 Mbits/sec. (cavi telefonici)

CAT. 3 - max. freq. 16 Mbits/sec. (Ethernet 10baseT)

CAT. 4 - max. freq. 20 Mbits/sec. (Ethernet 10baseT, TokenRing)

CAT. 5 - max. freq. 100 Mbits/sec. (Ethernet 100baseT, 10baseT)

cablaggi ADSL

Se vogliamo creare un collegamento a misura dobbiamo acquistare:

due connettori RJ45, un cavo UTP cat.5 della lunghezza giusta ed una pinza a crimpare per rj45.

Pinza per crimpare rj45 rj45

Seguite le istruzioni in base al tipo di crimpaggio che volete eseguire:

crimpaggio Normale (dritto o straight through ) o Incrociato (crossover)

In ogni caso la procedura di crimpaggio si differenzia solo per il colore dei fili da accoppiare per il resto è identica:

Il connettore RJ45 (ISO 8877), si puó usare per connessioni di standard diversi:

T568A (pins 1..8: T3 R3 T2 R1 T1 R2 T4 R4 ) cavo tipo diretto (dritto)

T568B (pins 1..8: T2 R2 T3 R1 T1 R3 T4 R4 ) cavo tipo incrociato (crossover)


PROCEDURA DI CRIMPAGGIO

1) Aprite a ventaglio i fili nell'ordine in cui dovrete crimparli. La configurazione del cavo la potete vedere nella figura qui sotto.

2) Inserire i fili nel connettore RJ45. La guaina isolante deve arrivare giusto vicino al bordo del connettore.

3) Verificate che i fili siano giunti sino in fondo.

4) Crimpate il connettore in modo da fermare i fili.

5) Ripetete i vari passaggi per crimpare il cavo dall'altro lato.

CRIMPAGGIO RJ45CRIMPAGGIO RJ45

Nelle 2 tabelle a seguire potete notare le diferenze tra cavo dritto e crossover


ASSEMBLARE UN CAVO TIPO DIRETTO (DRITTO O STRAIGHT THROUGH) SECONDO LO STANDARD EIA568A.

Il cavo cavo Dritto o straight through è utilizzato per collegare una periferica attiva con una passiva:

  • Router a Switch
  • Router a Hub
  • Pc a Switch
  • Pc a Hub

Tabella 1: Come configurare un cavo tipo Diretto

Connettore 1

Connettore 2

Bianco/Verde

Bianco/Verde

Verde

Verde

Bianco/Arancio

Bianco/Arancio

Blu

Blu

Bianco/Blu

Bianco/Blu

Arancio

Arancio

Bianco/Marrone

Bianco/Marrone

Marrone

Marrone


ASSEMBLARE UN CAVO TIPO INCROCIATO (CROSSOVER) SECONDO LO STANDARD EIA568B.

Il cavo incrociato (crossover) si deve usare quando si devono connettere, direttamente tra loro, due macchine senza usare HUB, SWITCH o ROUTER.

Su uno dei connettori del cavo si devono posizionare i fili nello stesso identico modo appena visto (dritto ) mentre nel secondo connettore i fili devono essere posizionati

invertendo tra loro le coppie 2 e 3

Tabella 2: Come configurare un cavo tipo Incrociato (Crossover).

Connettore 1

Connettore 2

Bianco/verde

Bianco/Arancio

verde

Arancio

Bianco/Arancio

Bianco/verde

Blu

Blu

Bianco/Blu

Bianco/Blu

Arancio

verde

Bianco/Marrone

Bianco/Marrone

Marrone

Marrone

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sezioni

News Adsl Solution

Concetti Tecnici

Tools

Parametri

Seguici Su