header.jpg

ADSL e xDSL, tipi di connessione DSL e differenze

ADSL e xDSL, tipi di connessione DSL e differenze

La tecnologia ADSL, Asymmetric Digital Subscriber Line è una tecnologia basata sul doppino di rame e la normale linea telefonica, rendendo il classimo doppino di rame (ultimo Miglio) una linea ad alta velocità. La tecnologia ADSL utilizza gli spettri di frequenza che non vengono utilizzati per il trasporto di voce nelle linee telefoniche tradizionali, e che sino a pochi hanni or sono non venivano utilizzati. La tecnologia ADSL permette di creare un ulteriore canale di dati per il trasporto ad alta velocità delle informazioni, senza perdere le caratteristiche di comunicazione telefonica tradizionale, consentendo quindi all’utente di poter utilizzare la normale linea telefonica.

Il termine
DSL (Digital Subscriber Line), coniato da Bellcore nel 1989 definisce un modem o una modalità di trasmissione che viene convertito in digitale. La tecnologia ADSL fa parte di un gruppo di tecnologie definite xDSL sviluppate per la trasmissione di dati ad alta velocità sul doppino telefonico, consentendo un flusso ad alta velocità di informazione asimmetrica sulla rete locale.

Il gruppo di Tecnologie
xDSL si possono differenziare in Connessioni Asimmetriche e connessioni simmetriche, e sono cosi suddivise:

Asimmetrica Connessioni
ADSL : La tecnologia adsl converte il doppino di rame per il collegamento telefonico in un mezzo di trasmissione dati ad alta velocità per la trasmissione di  applicazioni multimediali, trasformando una rete creata per trasmettere la voce in una rete per la trasmissione di  qualsiasi tipo di informazione senza avere la necessità di creare una rete ed infrastruttura nuova.


RADSL
: La tecnologia RADSL è una variante della tecnologia ADSL e permette di regolare in modo automatico la velocità della trasmissione dei dati in base alla qualità del segnale.


VDSL / VHDSL
: questa tecnologia chiamato anche il principio BDSL VADSL consente di erogare velocità elevate, superiori a qualsiasi altra tecnologia xDSL, ma solo su brevi distanze. La tecnologia VDSL o VHDSL permette di raggiungere velocità di downstream di 52 Mbps su distanze di 300 metri, e solo 13 Mbps se si estende per 1.500 metri.


connessioni simmetriche

HDSL : la tecnologia HDSL permette la trasmissione di frame in T1 o E1 su linee di doppini di rame intrecciati (T1 E1 richiede due e tre), utilizza tecniche di modulazione avanzate, e può arrivare ad una distanza di quasi 4 KM senza l’ausilio di ripetitori, può raggiungere una velocità di 1,5 Mbps o 2 Mbps.

SHDSL
: La tecnologia SHDSL è simile alla tecnologia HDSL e consente la trasmissione su una singola coppia di rame e supporta la trasmissione simultanea di E1 e T1 e frame voce.


IDSL:
La tecnologià ISDL è una versione migliorata del servizio ISDN e consente una velocità di 144kbps per distanze di 7 o 8 km.

Elementi principali per la connessione ADSL

Sono 3 gli elementi principali per la connessione ADSL, e che consentono il corretto funzionamento della tecnologia ADSL, questi sono:

  • modem ADSL
  • filtro ADSL
  • DSLAM (Digital Subscriber Line Access Multiplexer).

I servizi voce e dati di viaggio all'interno del doppino di rame su frequenze indipendenti, il filtro ha il compito di separare la frequenza telefonica dalla frequenza dati. Il modem (modulatore / demodulatore) ADSL riceve i dati precedentemente separati dal filtro e li consegna al computer o alla rete LAN del cliente. In cenrale è presente l’apparato DSLAM, il DSLAM separa le frequenze del servizio voce e lo invia alla rete telefonica tradizionale dalla frequenza dati e gli invia direttamente alla rete Internet.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sezioni

News Adsl Solution

Concetti Tecnici

Tools

Parametri

Seguici Su