header.jpg

WhatsApp,

  • Michelangelo Wave 300C Aprire le porte sul Virtual Server

    Michelangelo Wave 300C ADSL2/2+ 11n Wireless ROUTER

    Aprire le porte sul Virtual Server

    Digicom Michelangelo Wave 54C

     

    In questo articolo viene descritta la sezione NatdelMichelangelo Wave 300C; questa sezione permette l'apertura delle porte TCP/UDP

    necessarie per l'uso di svariati software come Torrent, Emule, Vnc, utilizzo di hardware come telecamere per video sorveglianza remota ecc.

     

    Dal PC collegato tramite cavo ethernet alMichelangelo Wave 300C, avviate il browser (esempio Internet Explorer 7, Mozilla Firefox, Opera, ect).

    Nella barra degli indirizzi inserite:

     

    http://192.168.1.254 e premete il pulsante Invio.

    Nella finestra di login per l’accesso alla configurazione di
    Michelangelo Wave 300C inserite

     

    Username: admin
    Password: admin

    Michelangelo Wave 54C Modificare la Password del Router

     

    la configurazione è abbastanza seplice e intuitiva inquanto, una volta avuto l'accesso alla sezione NATci viene mostrata una tabella da compilare e i tasti

    per poter aggiungere o cancellare una determinata regola;

    Ora dobbiamo compilare i cambi relativi a LAN IP Address, Protocol Type, LAN Port e Public Port così come richiesto dall'applicazione per la

    quale stiamo nattando le porte

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    LAN IP Address: permette di specificare l’indirizzo IP privato della stazione di rete che ospita il servizio

    Protocol Type: permette di selezionare il protocollo TCP, UDP o TCP&UDP (entrambi) usato dall’applicazione.

    LAN Port: consente di specificare la porta privata su cui è stato configurato il servizio

    Public Port: consente di specificare la porta pubblica su cui viene richiesto il servizio

    Enable: consente di abilitare o disabilitare una regola di Virtual Server creata

     

    Una volta salvata la configurazione quella o quelle determinate porte saranno aperte per quel determinato indirizzo IP.

     

  • Quali precauzioni bisogna prendere quando si utilizza WhatsApp Web?

    Recentemente WhatsApp ha implementato una piattaforma per l'utilizzo di WhatsApp dal web https://web.whatsapp.com, il sito Web WhatsApp, consente l'accesso di controllare il nostro smartphone dal PC utilizzando la tastiera ed in questo modo scrivere più facilmente con i nostri contatti.

    In questa prima feature, WhatsApp Web ha una serie di limitazioni che per molti versi hanno causato la delusione di molti, nonostante questo, risulta essere già utilizzato da molti, in questo articolo vogliamo ricordare quali accorgimenti occorre utilizzare per rendere sicure le nostre conversazioni e l'utilizzo di WhatsApp via web.

    Come primo accorgimento , ed è il più importante, dovremmo evitare di usare questa piattaforma da computer pubblici, infatti i computer pubblici potrebbero contenere dei malware installati in grado di registrare tutto ciò che si scrive sul pc e di conseguenza su WhatsApp, senza considerare che questo potrebbe essere anche controllato da un'altra persona. Nello stesso PC potrebbe essere installato un software che consente la cattura dello schermo, oltre che consentire l'accesso da remoto su tutti i nostri contatti di WhatsApp attraverso questa piattaforma. Altro punto molto importante è quello di ricordarsi di chiudere la sessione, se inavvertitamente lasciamo un computer condiviso l'altra persona che inizia ad usare il computer avrà pieno accesso al nostro Web WhatsApp con tutti i pericoli che ne potrebbero derivare.

     

Sezioni

News Adsl Solution

Concetti Tecnici

Tools

Parametri

Seguici Su